Agriturismo Cascina Marinona

L’Agriturismo Cascina Marinona è situato ad Arcisate, paese ai piedi delle Alpi tra Varese e Porto Ceresio, a pochi kilometri dalla Svizzera e dal lago Ceresio. Nel cuore della terra dei Laghi, l’agriturismo dista pochi chilometri da Milano, dal Lago di Varese, di Lugano, Como e Maggiore.

La cascina, realizzata nel 1600, è oggi una delle più antiche della Provincia di Varese e grazie alla sua attività agricola, mantiene viva la sua tradizione con la coltura contadina del passato. Nel campo davanti all’agriturismo sorge un antico roccolo di fine ‘800, una struttura che veniva utilizzata dai proprietari per l’uccellagione: dalle ampie finestre della torretta venivano lanciate reti per la cattura dei passeri ed altri uccelli.

Il territorio attorno alla cascina è ricco di molte altre aziende che gli ospiti possono visitare e dove possono acquistare prodotti del territorio: miele di castagno e di acacia, mele, asparagi, formaggi di capra e latte, fragole. La presenza di strutture sportive del territorio come maneggi e laghetti sportivi, campi da golf o piste per aereomodellini rendono il soggiorno piacevole e ricco di attrazioni. L’azienda agricola si estende su una superficie di circa 20.000 mq destinati alla produzione di mirtillo nero. Grazie alla giacitura soleggiata dei terreni ed al clima mite fresco d’estate, la qualità dei mirtilli è ottima e paragonabile a quella dei mirtilli selvatici presenti ormai in pochi boschi delle Alpi.

L’Agriturismo dispone di un appartamento con 4 posti letto, un grande salone con camino dove preparare caldarroste e bruschette, un giardino per i barbecue e prati dove poter giocare con i vostri animali e figlioli. La Cascina Marinona risale al 1600, poi acquistata dalla famiglia Marinoni nell’800 che vi costruirono l’antico roccolo datato 1881. La famiglia Clemente la acquistò negli anni ’40 per trascorrervi i periodi estivi lontano da Milano e dai bombardamenti. Gestita da coltivatori in affitto sino agli anni ’80, subì un periodo di abbandono sino ai primi anni ’90 quando i coniugi Antonio e Marialaura Clemente vi dedicarono tutta la loro passione per ristrutturarla. Dal 2005 la cascina ha ripreso l’attività agricola grazie alla passione dei fratelli Riccardo e Luigi Clemente che dopo l’impianto di 1200 piante di mirtillo nero americano, hanno iniziato la coltivazione e la vendita diretta di questi piccoli frutti. La raccolta inizia a fine Giugno e prosegue tutto il mese di Luglio di ogni anno, con la possibilità di poter raccogliere da soli i mirtilli, pesarli e portarli freschi a casa o mangiarli in mezzo ai prati. Per chi abita invece in zona Masnago Esselunga, potrà trovare il titolare durante il periodo della raccolta a vendere direttamente nel suo negozio open space “My CAR” (ovvero la mia macchina aperta su strada).